IL SOTTOSEGRETARIO DI STATO AL MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI DOTT.SSA PESCE INCONTRA IL PRESIDENTE BRAGA

In un clima di particolare cordialità il Sottosegretario al Ministero delle Politiche Agricole e Alimentari Dr.ssa Alessandra Pesce ha incontrato il Presidente Braga.

Molti i temi affrontati. Dall’istruzione Tecnica Agraria, ai nuovi percorsi professionalizzanti, alla ricerca e sperimentazione - Braga: “un raccordo fra ricerca e sperimentazione che coinvolga gli Istituti Tecnici Agrari favorirebbe un migliore e più diffuso trasferimento di processi e prodotti innovativi”.

Il presidente evidenziando il ruolo centrale che il Ministero dell’Agricoltura può svolgere per favorire un maggiore accordo fra scuola università e mondo agroalimentare, ha rappresentato alla Dr.ssa Pesce alcune attese che da tempo permeano la categoria. Una voce, quella dei professionisti delle agricolture e degli alimenti, che proprio perché tecnica e scientifica non si propone come tiratore di “coperte corte” ma come interlocutore che intende accompagnare il difficile processo di modernizzazione e di innovazione delle agricolture italiane, soprattutto quelle che ancora vivono ritardi dovuti a condizioni territoriali e ambientali particolari. Agricolture che in larga parte si collocano nelle regioni del Sud, ma che già oggi possono guardare a prospettive di breve e medio respiro di sicuro interesse. Il Sud, alcune aree del Sud, possono più che raddoppiare la loro produzione e l’esportazione dei loro eccellenti, incomparabili prodotti agricoli e alimentari.

Nel dialogo non sono mancati accenni alla diffusamente evocata Riforma di AGEA, necessaria e non rinviabile, nonché ad una maggiore apertura di ISMEA a progetti che favoriscano concretamente lo svecchiamento e l’innovazione delle imprese agricole.

Braga e la Dr.ssa Pesce hanno convenuto che nel prossimo futuro non mancheranno occasioni di ulteriore incontro su temi concreti e particolari che il Ministero andrà ad affrontare.

Un bell’incontro qualificato dalla competenza che il Sottosegretario Dr.ssa Alessandra Pesce porta come dote personale.

  • Visite: 743