UNA MATTINATA DI SOLE PROFESSIONALE A LOCOROTONDO

locorotondo.jpg

 

 Trovarsi in una sala gremita di ragazzi, periti agrari e periti agrari enotecnici, che per quasi tre ore attentamente seguono gli interventi programmati ti coinvolge .

E’ toccato al “preside” degli Istituti di Locorotondo e di Alberobello, il Prof.  Fragassi, aprire la giornata. Seguito a ruota da una brillante e chiara presentazione del “Perito Agrario” e delle sue prospettive professionali. La sua illustrazione accompagnata da slide ha letteralmente catturato l’attenzione dei ragazzi e degli insegnanti. In quella sala si sentiva il cuore professionale battere.

Anche il Segretario Nazionale, Mimmo Giannotta, che da queste parti è conosciuto, ha voluto lanciare una sollecitazione ai ragazzi invitandoli ad affacciarsi a quel ramo professionale che discende dalla storia dei periti agrari, le stime da avversità naturali.

“Chi proviene da Locorotondo se vuole intraprendere questa avventura professionale è agevolato. La qualità della scuola la si riconosce dai ragazzi che forma”.

Poco prima aveva preso la parola il Presidente Ettore Zucaro presidente del Collegio di Bari e Coordinatore della regione Puglia. Il suo appello ad iscriversi all’Albo non è risultato solo un invito perché calato nella sua straordinaria esperienza. Del resto quale perito agrario e perito agrario laureato  non porta con se la straordinarietà della propria esperienza?

A concludere i lavori è stato chiamato il Presidente Nazionale, che ha voluto spronare i ragazzi a vivere una vera e propria rivoluzione dei saperi e delle competenze. Una rivoluzione che dovrà coinvolgere gli Istituti tecnici Agrari, iniziando a ripristinare il titolo di Perito Agrario, prima dei titoli acquisiti nei tre indirizzi della riforma Gelmini. Domande e sollecitazioni hanno dimostrato come l’interesse a vivere la professione e davvero profondo. Ancora una volta l’impegno dei nostri iscritti che operano nella scuola Vito Pinto e Palmisano hanno dimostrato come la rigenerazione della categoria riparte dalle nostre scuole agrarie.

Conclusi i lavori, tutti gli ospiti, Vincenza, il Presidente e il Segretario Nazionale, accompagnati da Vito Pinto, dal collega Palmisano e dal prof. Zara hanno visitato l’istituto, il centro di ricerca, la cantina. Davvero Locorotondo è un Istituto agrario motore della Puglia.

 

 

  • Creato il .
  • Visite: 99