• Home
  • Area Comunicazione
  • RTP - Informativa su Linee Guida volontarie per l’uso sostenibile del suolo per i professionisti dell’area tecnica

Per contatti telefonici: 0648906713

itzh-CNenfr

RTP - Informativa su Linee Guida volontarie per l’uso sostenibile del suolo per i professionisti dell’area tecnica

SOIL4LIFE è un progetto, cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma LIFE 2014-2020, con l’obiettivo di promuovere l’uso sostenibile ed efficiente del suolo, in quanto risorsa strategica, limitata e non rinnovabile.
Oltre a ciò, si pone in linea con l’impegno sottoscritto dai Paesi Europei al tavolo delle Nazioni Unite, attraverso l’adesione agli obiettivi globali di sviluppo sostenibile e persegue l’applicazione delle Linee guida volontarie per la gestione sostenibile del suolo promosse dalla FAO, adattandole ai vari contesti.
Il progetto Soil4Life, articolato in diverse azioni, mira nel complesso a migliorare la governance dei processi decisionali in materia di suolo a livello nazionale, regionale e locale, sensibilizzando le istituzioni nazionali e comunitarie sulla necessità di adottare normative adeguate a contrastare il consumo di suolo e prevenirne il degrado.
Le Linee Guida, realizzate nell’ambito dell’azione B.4 del progetto e con il fattivo contributo dei componenti del GdL della RPT, sono finalizzate alla sensibilizzazione di tecnici e professionisti che, nello svolgimento delle loro attività, possono contribuire all’adozione di pratiche e tecniche per la gestione sostenibile dell’uso.
L’azione, coordinata dal Politecnico di Milano con la partecipazione di ISPRA, Legambiente ed ERSAF, si è avvalsa del supporto e della collaborazione dell’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU) e della Rete delle Professioni Tecniche (RPT), che hanno preso parte a tutte le fasi di organizzazione e delle attività dei Forum partecipati, propedeutici all’elaborazione del documento.
Le Linee Guida volontarie per l’uso sostenibile del suolo si rivolgono prioritariamente ai tecnici e ai progettisti che nel settore pubblico o privato si trovano a intervenire e a collaborare, a diverse scale, nella definizione di strategie e scelte pianificatori e progettuali che hanno un impatto diretto sulla gestione della risorsa suolo, operando a diversi livelli: quello degli enti territoriali responsabili della pianificazione; delle aziende agricole e forestali che conducono o effettuano interventi sui fondi; delle imprese che progettano e realizzano interventi infrastrutturali ed edilizi; delle Istituzioni preposte ad assicurare il raggiungimento degli obiettivi di tutela, anche attraverso la valutazione e il monitoraggio dei progetti e dei programmi.

 

  • Creato il .
  • Visite: 112

© 2020 Collegio Nazionale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati
Codice Univoco: UFUWED | Codice Fiscale: 80059230583 | PEC [email protected]
 Website realizzato internamente dal CNPAPAL tramite software Open-Source