SEMINARIO ABI: LA GESTIONE EFFICIENTE DELLE PROCEDURE DI RECUPERO DEL CREDITO

FOtoArticlo.png

Il 23 gennaio 2017 presso la sede dell’Associazione Bancaria Italiana a Roma ha avuto luogo il convegno sulla Gestione Efficiente delle procedure di recupero del credito.

 Il programma di questa giornata densa di contenuti, si è sviluppato partendo da una ricognizione generale sull’esigenza di un celere ed efficace recupero del credito, passando per una disamina delle procedure esecutive immobiliari e delle eventuali prospettive di riforma, per poi concludersi con l’esposizione delle linee guida per la valutazione degli immobili a garanzia dei crediti inesigibili.

Il workshop è stato brillantemente condotto da autorevoli relatori che hanno puntualmente illustrato lo stato dell’arte del nostro sistema giudiziario in relazione alla tutela del credito; evidenziandone pregi e criticità e prospettando possibili soluzioni tanto a breve periodo, quanto strutturali.

È stata rilevata la necessità di promuovere la collaborazione tra periti estimatori, autorità giudiziaria e le parti in causa, ma anche, e principalmente, quella di sostenere la redazione di linee guida per la valutazione degli immobili a garanzia del credito inesigibile che consentano di fornire una perizia chiara, rigorosa, completa e ben leggibile per coadiuvare il giudice nel rendere un “buon giudizio”; linee guida che sono state formalmente sottoscritte durante il convegno.

Tali linee guida sono il frutto di 14 mesi di impegno coordinato dell’Ufficio Crediti di ABI e degli Ordini e Collegi facenti parte della Rete delle Professioni, in particolare della categoria dei Periti Agrari che ha partecipato attivamente alla stesura delle linee, mettendo a disposizione la competenza e l’esperienza che contraddistingue la nostra professione.

In rappresentanza del Consiglio Nazionale dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati, ha sottoscritto il documento il consigliere Marco Cherubino Orsini.

 

Sul sito istituzionale è possibile consultare il documento firmato al seguente link  

  

Inoltre, al fine di incoraggiare uno scambio di esperienze e competenze per progetti futuri, sarà possibile interloquire con il CNPAPAL in riferimento all’oggetto del convegno tenuto; per segnalare proposte, idee ovvero lacune dell’elaborato scrivendo all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

 

Foto per gentile concessione della e-valuations

 

 

 

  • Creato il .
  • Visite: 971